Premio Premiere 2015 - oroarezzo

Nemesi by Fanni Ban

“STRETCH”

Chiasso differito di tensioni.

Tensioni come flusso, energia, vibrazione. Nello spazio, verso lo spazio, dallo spazio.

Azione volta all'espansione e all'esplorazione, mai unidirezionale.

Elementi che si protendono, si allungano, si aprono, come braccia; esplorano, assorbono energia e luce attraverso la pelle; donano, distribuiscono, emettono verso tutto ciò che li circonda.

Assorbire ed emettere: vibrazioni, energia, suoni, parole, luce, colore, rumore... Fuori c'è tanta bellezza, dentro c'è tanta bellezza; non c'è mai un fuori e un dentro, se c'è vibrazione.